La pizzeria ‘O Fiore Mio è l’espressione di una pizza che vuole vivere nel tempo: con la sua apparente semplicità, è fondata su equilibri fragili, una magica alchimia fatta di impasti, temperature e gesti attenti.

Un cibo che sta resistendo nel tempo perché fatto di una grammatica essenziale, ingredienti puri e un’immediatezza universale. Lavoriamo farine biologiche macinate a pietra e senza additivi aggiunti. Un tipo di molitura che consente di avere all’interno il germe nella farina e quindi un prodotto più nutriente, digeribile e profumato.

Utilizziamo un lievito madre realizzato nel settembre 2011 da farina di grano tenero, acqua e tre antiche varietà di frutta coltivate da Domenico Ghetti, appassionato contadino di S. Giorgio in Ceparano e nostro fornitore: una Pera Angelica, una Mela Abbondanza Rossa e tre Sorbe.

Curiamo la lievitazione e la maturazione a cui dedichiamo un tempo molto prolungato, dalle 24 alle 48 ore, per conferire all’impasto leggerezza, grande digeribilità e cuocerlo poi in modo ancestrale, in forno a legna.

Per la farcitura delle nostre pizze, infine, abbiamo selezionato con grande cura solo ingredienti eccellenti: di stagione e territorio. A guarnirle, i migliori Oli Extra Vergine di Oliva italiani.

Per assaporare al meglio la fragranza dei nostri impasti e l’unicità delle materie prime che impieghiamo suggeriamo il servizio di una pizza alla volta. Il valore della condivisione è importante perché alla base del piacere di mangiare. Serviamo le nostre pizze presentate in spicchi ben farciti oppure in versione classica napoletana nelle varianti più tradizionali.