Tutte le news dal mondo 'O Fiore Mio

LA CITTA’ DELLA PIZZA 2018, E ‘O FIORE MIO CI SARA’ ANCHE QUEST’ANNO!

LA CITTÀ DELLA PIZZA APRE LE PORTE AI MIGLIORI PIZZAIOLI D’ITALIA.

3 GIORNI dedicati ad un vero e proprio evento che promuove le tante sfaccettature della pizza, in un viaggio da Nord a Sud, passando per il Centro.

Il pubblico potrà “entrare” nelle case dei Maestri Pizzaioli e MANGIARE le pizze più buone d’Italia scegliendo tra oltre 120 RICETTE dalle più tradizionali alle più creative e abbinandole alle BIRRE ARTIGIANALI BALADIN e alle BOLLICINE ITALIANE DEL CONSORZIO DEL PROSECCO DOC.

Vi aspettiamo presso l’area GUIDO RENI DISTRICT in Via Guido Reni,7 (Zona Flaminio) a Roma

‘O Fiore Mio sarà presente a LA CITTA’ DELLA PIZZA nella giornata di venerdì 6 aprile
dalle ore 18:00 alle 24:00

insieme agli altri MAESTRI PIZZAIOLI più bravi d’Italia che presentano tutte le tradizioni della pizza: napoletana, all’italiana, fritta, gourmet, al taglio.

Per ulteriori info: lacittadellapizza.it

PASQUA 2018

A Pasqua ‘O Fiore Mio moltiplicherà gli sforzi e tutti i punti vendita saranno aperti.
Ecco orari e dettagli:

BOLOGNA
Piazza Malpighi, 8 D/E
• sabato 31/03: aperto dalle 9.00 alle 23.00
• domenica 1/04 (S.Pasqua): aperto dalle 9.00 alle 23.00
• lunedì 02/04 (Pasquetta): aperto dalle 9.00 alle 23.00

(per le consegne a domicilio saranno operativi i delivery di Sgnam, Just Eat, Deliveroo e My Menu)

FAENZA
Via Mura S.Marco, 4/6

• sabato 31/03 : aperto a pranzo (12.00 – 14.30) e cena (19.00 – 24.00) /asporto dalle 18.30 alle 19.30
• domenica 01/04 (S.Pasqua): aperto a pranzo (12,00 – 14,30) e cena (19.00 – 24.00) asporto dalle 18.30 alle 19.30
• lunedì 02/04 (Pasquetta): Chiuso a pranzo / aperto a cena (19.00 – 24.00) /asporto dalle 18.30 alle 19.30

Per info e prenotazioni:

Faenza – 0546 667915

Bologna – 051 0402308

Buona Pasqua a tutti!

PIZZA PATRIMONIO UNESCO

La notizia è recentissima: per l’Unesco, si legge nella decisione finale, “il know-how culinario legato alla produzione della pizza napoletana, che comprende gesti, canzoni, espressioni visuali, gergo locale, capacità di maneggiare l’impasto della pizza, esibirsi e condividere è un indiscutibile patrimonio culturale dell’Umanità”.

Siamo felici di questo risultato e siamo certi che i benefici di questo riconoscimento saranno di grande rilievo non solo per le pizzerie napoletane ma anche per tutto il mondo della pizza italiana di qualità.

‘O Fiore Mio nel frattempo cambia la sua proposta gastronomica che si lega all’inverno appena cominciato.
A Faenza torna l’impasto con il grano Gentil Rosso della Cantina San Biagio Vecchio (raccolta 2017).

Nuova carta per gli oli extra vergine di oliva con una “new entry” inedita dal Molise assai intrigante: il “Classico” di Principe Pignatelli, un fruttato medio a base di Paesana Bianca, Paesana Nera, Leccino, Frantoio e Cima di Melfi.

Tra le nuove pizze segnaliamo  la “Foggy” con purè di zucca al rosmarino, culatta di Soragna arrosto e mostarda classica cremonese oppure “Dalla padella alla brace” nella quale il gioco dell’abbinamento è costruito con Gruyère AOC Alpage, patate alla lionese e salsiccia matta cotta nel forno a legna.

Anche a Bologna ‘O Fiore Mio Pizze di Strada propone diverse novità sulle pizze in teglia alla romana: su tutte la “Special Christmas” con Mozzarella di Bufala Campana DOP, cotechino, zucca al forno e salsa verde o come la “Marchetta” con ricotta vaccina, Mortadella, giardiniera, miele e arachidi tostati.

Buon anno a tutti i golosi e vi aspettiamo per assaggiare tutte le novità.

BUON COMPLEANNO ‘O FIORE MIO! Pier Giorgio Parini e la pizza, martedì 31 ottobre

PIER GIORGIO PARINI E LA PIZZA
​Sei anni passano in fretta ma non si dimenticano. Per festeggiare al meglio il nostro sesto compleanno abbiamo invitato il primo cuoco che ha creduto in questo progetto firmando la prima pizza d’autore nell’autunno 2011. Sarà infatti lo chef Pier Giorgio Parini, assieme a tutto lo staff della pizzeria ‘O Fiore Mio, a preparare un menu a sorpresa dove la pizza non sarà l’unica protagonista.

Pier Giorgio infatti da tempo studia e approfondisce il mondo vegetale sperimentando tecniche, cotture, sapori e abbinamenti sempre nuovi e appassionanti.

I piatti della serata saranno accompagnati dai vini dell’Azienda Agricola Giovannini di Imola, una bella realtà romagnola che lavora in regime biologico e che presenterà tre proposte legate a vitigni autoctoni quali il Trebbiano, l’Albana e il Sangiovese.

Martedì 31 ottobre 2017, ore 21 – € 25 per persona
Prenotazioni e info: 0546.667915

PANE NOSTRUM: il 24 settembre laboratorio sull’impasto in idrolisi con Davide Fiorentini

Nell’ambito di “Pane Nostrum”, la Festa Internazionale del Pane, che dal 21 al 24 settembre porta nel centro di Senigallia le eccellenze della panificazione, Davide Fiorentini di ‘O Fiore Mio, terrà un laboratorio sull’impasto in idrolisi. Il corso, rivolto ad amatori e professionisti, si svolgerà domenica 24 settembre dalle ore 19:00 alle 20:30 in Piazza del Duca (Aula Molino Mariani Paolo): nel corso dell’incontro verrà spiegata ed eseguita la ricetta per l’impasto in idrolisi e verranno composte due tipologie di pizze realizzate con questa tecnica, utilizzando le farine URBANO TIPO 2 e GRANO SPEZZATO.

Il corso è a numero chiuso ed è obbligatoria la prenotazione.

Per info e prenotazioni: tel 346 0684236 – info@panenostrum.com

CONCRETI: le opere di OE Studio in esposizione a ‘O Fiore Mio di Bologna

In occasione del festival Bologna Design Week dal 26 settembre OE STUDIO esporrà il suo nuovo progetto CONCRETI all’interno di ‘O Fiore Mio Bologna.

Concrèti

I Concrèti sono recipienti per la cucina, e possono contenere principalmente spezie, sale e zucchero.

La loro particolarità è il materiale:

cemento, che da materiale edile strutturale diventa oggetto da tavola. Il tappo in legno può ruotare per chiudere l’apertura o permettere al cucchiaino di rimanervi all’interno.

La superficie interna è smaltata con prodotti certificati per il contatto alimentare.

I concrèti sono oggetti, disegnati e autoprodotti da òè studio mediante colata in stampi di gomma siliconica.

‘O Fiore Mio entra nella classifica mondiale “50 TOP PIZZA”

La Pizzeria ‘O Fiore Mio di Faenza fa il suo ingresso nell’ambitissima graduatoria “50 TOP PIZZA” ed entra dall’ingresso principale: 12° posto assoluto in Italia e nel Mondo. La premiazione è avvenuta qualche giorno fa a Napoli, a Castel dell’Ovo.

La classifica, stilata da 100 ispettori in anonimato (500 gli indirizzi segnalati), ha valutato qualità, servizio, carta dei vini e delle birre, ricerca e arredamento. 

A parte due fantastici colleghi in provincia di Verona, siamo la migliore pizza del Centro Nord” – commenta il fondatore Davide Fiorentini – e questo traguardo oltre a riempirci di orgoglio, ci stimola a proseguire lungo la strada della ricerca e dell’innovazione continua su ingredienti, impasti e ricette“. 

La pizza è la nuova frontiera della gastronomia italiana. Da alcuni anni è diventata protagonista assoluta. Si sentiva perciò l’esigenza di fare una guida, libera e autonoma, non condizionata, dalla parte dei clienti e degli appassionati“. Con queste parole gli autori di “50 TOP PIZZA” – il giornalista enogastronomico Luciano Pignataro, Albert Sapere e Barbara Guerra, curatori delle Strade della Mozzarella (Lsdm) – presentano la prima guida dedicata alla pizza, il simbolo gastronomico tricolore che ci ha resi celebri nel mondo (Formamentis Editore). 

“Siamo felicissimi per questo riconoscimento” – continua Fiorentini – “e lo vogliamo dedicare ai nostri nostri clienti per l’affetto che ci dimostrano ogni giorno.”.

I premiati di 50 top pizza (crediti foto: lucianopignataro.it)

Orari e aperture di agosto

‘O FIORE MIO FAENZA:

da lunedi 7 a domenica 20 aperti solo alla sera chiusi a pranzo

Lunedì 14 e martedì 15 Agosto CHIUSI TUTTO IL GIORNO

 

‘O FIORE MIO BOLOGNA:

Lunedì 14 e martedì 15 Agosto CHIUSI TUTTO IL GIORNO

SAPORI D’ESTATE DA ‘O FIORE MIO

“Viaggiando alla scoperta dei paesi troverai il continente in te stesso”
(Proverbio indiano)

​L’estate è la stagione più bella, quella dei viaggi, delle scoperte di posti nuovi, degli incontri e delle amicizie. Quando scriviamo il nuovo menu immaginiamo sempre di farci contaminare da queste emozioni e da queste sensazioni per trasformarle in nuove pizze, nuovi abbinamenti, nuovi stimoli.
A Faenza non potrete fare meno di provare “la GRECA”, una pizza che evoca le isole dell’Egeo e del Peloponneso, metafora di una cucina mediterranea a base di Feta, pomodorini freschi, cipolla in agrodolce, cetriolo, tartare di olive, origano e basilico fresco.
Se invece pensate alla bella stagione come momento per cedere alle tentazioni della golosità allora dovete assaggiare “la CURVY“, a base di fior di latte, peperoni arrostiti e pancetta cotta.
A Bologna invece è sempre più pizze di strada. Le pizze si possono consumare da asporto passando direttamente dal punto vendita oppure ordinarle on line tramite SGNAM oppure JUST EAT  oppure MY MENU
Tra le novità “la BANDIERA ITALIANA” con burrata, pomodorini e rucola e “la ANNI 70” con galantina di pollo e peperoni arrostiti.

Cena Itinerante Weekend 2017: anche ‘O Fiore Mio nel programma

Il 19-20-21 maggio ritorna la Cena Itinerante Weekend, manifestazione organizzata da Distretto A – Faenza Art District e giunta alla sua decima edizione. Un eterogeneo weekend in cui arte, cibo, creatività e ospitalità danno vita a un cortocircuito virtuoso che accende case, spazi commerciali, uffici, studi, ristoranti e osterie, musei e atelier, luoghi visibilissimi e nascosti, ritrovi abituali e spazi insoliti da scoprire in una entusiasmante caccia al tesoro che si snoda nel centro storico di Faenza, nel quartiere del Distretto A.

Venerdì 19 appuntamento con la CENA ITINERANTE: porte aperte nelle oltre 40 postazioni in cui si articola la cena. In ogni tappa un piatto della tradizione o una nuova ricetta da scoprire, da accompagnare con vino o birra, e un’installazione artistica, un concerto, una performance a reinventare lo spazio.

‘O Fiore Mio proporrà la pizza DOTTA con crema di ceci, mortadella e granella di pistacchio annaffiata dai vini di territorio di Gianluca Tumidei della Tenuta Pennita di Terra del Sole (FC).

All’interno del locale una mostra a cura di Antonella Sangiorgi di FAD FARM 

Clicca qui per il programma completo della Cena Itinerante